fbpx
Home Storie LARA E LA SUA PASSIONE PER I CAVALLI

LARA E LA SUA PASSIONE PER I CAVALLI

by Marzia Bortolameotti

Quando la passione per i cavalli è più forte di qualsiasi cosa. Lara Gottardi, 39 anni, ha lasciato tutto per dedicarsi a loro. Aveva un lavoro sicuro, di quelli a tempo indeterminato che molti ti invidiano: lavorava negli uffici amministrativi delle Generali (assicurazioni). Ma qualcosa da molto tempo le frullava nella testa. Quella scrivania, il pc e l’aria condizionata, non facevano certo per lei. Una storia di rinascita, il coraggio di seguire le proprie passioni, la voglia di non rinunciare ai propri sogni.

Ma a dare il là a questo cambiamento, è stato prima il marito Marcello che nel 2013 ha deciso di licenziarsi e così, Lara ha deciso di tenersi stretto il suo posto in assicurazione ancora per un pò. Essere precari sì, ma meglio che uno dei due abbia uno stipendio fisso. Così Marcello prende in gestione un maneggio nel Bleggio, a Balbido. Lara aiuta il marito nella gestione del maneggio.

Lara mentre va a cavallo (Foto: Alice Russolo)

Entrambi diventano istruttori di equitazione e fanno corsi di gimkane. A Balbido però ci restano poco, solo tre mesi, perché il maneggio era pieno di polvere, le condizioni non erano ottimali. I cavalli erano abituati ai grandi pascoli, non a stare nei box. Decidono così di spostarsi in valle nel maneggio di Villa Rendena che rendono più adatto alle lezioni di equitazioni, con un campetto e alcuni box in stalla. Qui rimane incinta di Sara.

Lara, che sembra avere 10 vite, nel frattempo frequenta un corso all’Istituto Agrario di San Michele all’Adige e diventa imprenditrice agricola. Subentra così all’azienda agricola di sua madre. E arriva la decisione più importante della sua vita: lasciare il lavoro e inseguire la propria passione.

“Sono soddisfatta della scelta che ho fatto – racconta Lara – non tornerei mai indietro. Andare a cavallo mi dà serenità, gioia e pace. Con la leggerezza del galoppo, se ne vanno via anche i pensieri e le preoccupazioni”.

 

Lara nel suo maneggio

Ora la vita di Lara è tra il maneggio e la gestione dell’azienda agricola, alterna le lezioni di equitazione alla produzione di formaggi, yogurt, burro e prodotti che derivano dal maiale (salame, pancetta e speck). Ma la cosa che ama di più fare, è sicuramente cavalcare, portare a passeggio le persone, insegnare loro come entrare in sintonia con il cavallo.

I prodotti della sua Azienda Agricola

Sua figlia Sara, soprattutto in estate, la aiuta: “Sta davanti al gruppo, in sella alla Despi, mi crea ordine”. Sara ha solo 5 anni, ma già ha una passione sfrenata per i cavalli, li bacia, li abbraccia, li pulisce e li pettina. Tra un corso e l’altro, Lara si siede e respira, prende in braccio il più piccolo: Aron, che ha solo 7 mesi. Lo allatta con amore, mentre guarda verso le sue montagne e saluta l’altro piccolo ometto di casa, Giorgio.  Ecco la vita che ha sempre sognato.

 

You may also like