fbpx
Home Provato per voi KLEINE KREUZSPITZE

KLEINE KREUZSPITZE

by Donne di Montagna

In Trentino Alto Adige le precipitazioni sono generose: è quindi facile trovare buone condizioni di neve. Ci informiamo in Internet su qualche possibile gita e l’attenzione ricade sulla Val di Racines, nei pressi di Vipiteno. Questa valle e la sua “cugina” Val Ridanna, offrono una miriade di percorsi per lo ski-alp, con brevi tratti boscosi e ampie vallate dove salire e scendere in libertà. Decidiamo di salire la Kleine Kreuzspitze, classificata come classicissima ma che non abbiamo mai percorso.

Il meteo prevede una giornata soleggiata, consultiamo anche il bollettino valanghe e questo ci dà notizie confortanti: grado 3 su una scala da 1 a 5.

Partiamo comunque; sappiamo che i primi 700 di dislivello sono sicuri, poi valutiamo strada facendo.

Partiamo di buon mattino in direzione di Vipiteno e dopo una pausa caffè arriviamo al termine della Val di Racines, a Vallettina, dove finisce la strada.

Scarponi ok! Sci ok! Prova Artva ok! Si parte!

Fortunatamente il giorno precedente qualcuno è già salito verso la cima e quindi non ci resta che seguire le loro tracce.

Saliamo un pendio aperto per il sentiero numero 12 che conduce attraverso bosco rado alla KlammAlm. Dopo un centinaio di metri di dislivello il bosco si dirada e si apre una valle immacolata, con neve vergine solcata soltanto da un paio di tracce: un paradiso per gli occhi e già pensiamo alla discesa in questo regno della powder.

Alice e Marzia

Ma la salita è ancora lunga e passo dopo passo arriviamo alla malga Klammalm. Ci ristoriamo 5 minuti e via di nuovo con passo non troppo veloce ma costante. Attraversiamo un piccolo altipiano che porta ad uno spallone che, una volta superato, ci conduce senza accorgersi alla salita finale. Qui la difficoltà aumenta ma non demordiamo e arriviamo in cima con tanta soddisfazione. Il panorama è sublime, con una vista a 360 gradi sulla Val di Racines, la Val Sarentino e le vette d’Oltralpe. Insomma rimaniamo a bocca aperta. Anche le mie amiche chiacchierone rimangono senza parole o forse hanno solo finito il fiato 😉

La vetta della Kleine Kreuzspitze

Il divertimento però viene ora: la discesa è nostra. Fissiamo gli scarponi e via… gli sci solcano veloci la neve polverosa. Un lieve spostamento del peso e si curva senza fatica: ci sembra di essere Lindsey Vonn, ma è proprio il momento che ruzzoliamo nella neve tra le risate generali.

Bellissime curve nella neve fresca

Dolci pendii, ripidi canalini: la polvere è ovunque, non sembra vero.

Siamo subito giù alla macchina: 1100 metri fatti tutto d’un fiato.

Così bello che ci siamo dimenticati di farci qualche foto durante la discesa.

Insomma, abbiamo scoperto il paradiso dello scialpinismo.

Ci torneremo sicuramente!!!!

 

Scheda:

Partenza: Vallettina, dove termina la strada della Val di Racines

Tempi di percorrenza: 3h la salita

Dislivello: 1.100 m+

Discesa: per l’itinerario di salita

Percorso: seguire il sentiero n. 12 fino alla Malga Klammalm, poi prendere il sentiero n. 12b in direzione sud-est. Arrivati ad uno spallone, entrare nel valle con l’ultima erta finale.

Pericolo valanghe: dopo forti nevicate, da valutare ultima salita dopo lo spallone.

You may also like