Weekend sulle bocchette

BOCCHETTE (TN)

15-16 luglio 2022 

Categorie: ,

117,00

Disponibilità: 6 disponibili

ESPERIENZA

ferrata

N. PERSONE

6

DIFFICOLTÀ

medio

DURATA

2 giorni

Una delle più spettacolari e storiche vie ferrate del mondo, conosciuta ovunque e amata in tutto il globo. Se non hai mai percorso la ferrata delle Bocchette Centrali, nel Gruppo delle Dolomiti di Brenta (Patrimonio Unesco) dovrai assolutamente colmare questa lacuna 🙂 

Per questo con l’evento estivo di #DonnediMontagna, saliamo in quota al rifugio Tosa Pedrotti per poi, l’indomani, percorrere le Bocchette e attraversare il Brenta con longe e moschettoni.
Una delle vie d’alta quota sicuramente più affascinanti delle Alpi, caratterizzata da lunghe ed esposte cenge, sospese sui baratri che contraddistinguono le vette più celebri delle Dolomiti di Brenta: la Torre di Brenta, il Campanil Basso, il Campanile Alto, la Cima Brenta Alta. Ad accompagnarci in questo affascinante percorso, sarà il noto alpinista e gestore del rifugio Pedrotti: Franco Nicolini che ci affascinerà con avvincenti racconti sulla storia dell’alpinismo. Si attraverserà il Brenta da Molvevo a Campiglio per poi tornare a Molveno. La gentiliezza e l’ospitalità del rifugio Pedrotti della Famiglia Nicolini, saranno un’ulteriore garanzia per il successo dell’evento. A portarci al rifugio, a quota 2491 metri, sarà l’accompagnatore di media montagna, Marzia Bortolameotti.
Per tutte le partecipanti è previsto un kit Montura e calze Gm.

­ Chi più alto sale,
più lontano vede.
Chi più lontano vede,
più a lungo sogna… ­

 Walter Bonatti

Nel dettaglio

Programma
15 luglio:
dettagli tecnici: percorrenza 4 h circa – dislivello + 1100

Ore 9.30 ritrovo a Molveno in Via Nazionale 63 alla partenza della funivia Panoramica, risalita con impianti al rifugio Pradel a 1320m e partenza in direzione rifugio Tosa Pedrotti con Marzia Bortolameotti, passando per il rifugio Croz dell’Altissimo 1430m e al rifugio Selvata 1.630m.
ore 12: Pranzo libero al sacco, con possibilità di acquistarlo in uno dei rifugi di passaggio.
Arrivo al rifugio Tosa Pedrotti nel pomeriggio, tempo libero; cena e pernottamento in camere multiple.

16 luglio:
ore 6.30: Colazione in rifugio, partenza con la guida per Sentiero Spellini

ore 12: pranzo al sacco e rientro per la via ferrata delle Bocchette Centrali al rifugio Tosa Pedrotti

ore 15: discesa verso Molveno e ripresa funivia

Servizi inclusi:
Accompagnatore di media montagna e polizza assicurativa

kit ferrata su richiesta (scrivendo a Marzia cel. 392 8354253)

Servizi esclusi:
Pernottamento in rifugio con cena e colazione (costo 52 euro da saldare in loco assieme alla quota per la guida alpina 47 euro)
Funivia andata e ritorno
Pranzi (chi volesse un pranzo al sacco, potrà richiederlo in rifugio la sera del sabato)

Requisiti per partecipare:
Impegno medio/alto sia per trekking che per le Bocchette

Cosa Portare:
Scarponi da trekking, pantaloni lunghi, pile, piumino e giacca antipioggia, cappello o fascia e guanti, ricambio (maglietta, calze), occhiali da sole e crema solare, bastoni da trekking (solo se telescopici o inseribili totalmente nello zaino), acqua e snack, kit da ferrata, guanti da ferrata (facoltativi)

Necessario per dormire in rifugio: sacco lenzuolo, effetti personali

Note:
In caso di condizioni meteo avverse, il camp sarà posticipato.

Torna su
Cart
  • No products in the cart.