Weekend in marmolada

MARMOLADA (TN)

24-25 giugno 2022 

Categorie: ,

ESPERIENZA

alpinismo

N. PERSONE

5

DIFFICOLTÀ

medio

DURATA

2 giorni

Pronte per un weekend sulla Regina delle Dolomiti 👑 in compagnia dell’energia contagiosa di Donne di Montagna?

Il 24 giugno ci attende a braccia aperte la vetta più alta della Marmolada: Punta Penia a 3.343 metri di quota. Sarà un’esperienza impegnativa, ma davvero intensa che ci lascerà sicuramente emozioni uniche. In totale sicurezza, accompagnate dall’esperienza di una guida alpina certificata, percorreremo la via normale sul versante nord del ghiacciaio progredendo in cordata con ramponi. Raggiungeremo la Croce di Vetta a Punta Penia dopo 1.300 metri di dislivello dove (speriamo) di poter ammirare l’enrosadira al tramonto, comodamente sistemate a Capanna Punta Penia gestita dal’inimitabile Carlo Budel.
Da qui, nuvole permettendo, potremo godere di uno spettacolare panorama sul tetto delle Dolomiti posando lo sguardo dalle Alpi fino in Austria, la pianura tra Treviso, Padova e Venezia fino al mare. Pernottare a oltre 3 mila metri di quota è un evento raro e un’esperienza preziosa, che custodiremo per anni tra i nostri ricordi migliori! E poi risvegliarsi presto per ammirare i colori dell’alba ci darà la carica giusta per intraprendere il sentiero a ritroso fino a rientrare al lago Fedaia… A tutte le partecipanti sarà riservato un gadget Montura e un omaggio targato GM… fotocamere pronte per riprendere ogni istante di questa fantastica avventura!

­ Chi più alto sale,
più lontano vede.
Chi più lontano vede,
più a lungo sogna… ­

 Walter Bonatti


Nel dettaglio

Programma

Giorno 1: Benvenute in Marmolada

­IN PROGRAMMA

Ore 09:00 | Ritrovo presso la Vecchia Cestovia al Lago Fedaia (arrivo con mezzi propri) dove incontreremo la guida alpina che ci introdurrà brevemente al weekend alpnistico sulla Marmolada, la regina delle Dolomiti.

Ore 09:30 | Dal parcheggio del Passo Fedaia si percorre il sentiero n. 60 in direzione rifugio Pian dei Fiacconi (ca. 600 m dislivello). Si prosegue per la morena del ghiacciaio, dove si imbocca la via normale. Da qui, ramponi ai piedi e in cordata soi prosegue percorrendo gran parte del ghiacciaio. Giunti alla base delle roccette, si prosegue alternando tratti innevati a roccia fino alla schiena del mulo (tratto assistito da corda metallica). Raggiunta quest’ultima, rimangono ca. ancora 200 m di dislivello per arrivare finalmente al rifugio Capanna Punta Penia e la croce di vetta (Dettagli tecnici: D+ 1300 metri). Ricordatevi il pranzo al sacco!

Ore 15:00 | Sistemazione in rifugio in camerata e relax in attesa di uno splendido tramonto dolomitico.

Ore 19:00 | Cena in rifugio.

­PERNOTTAMENTO

Capanna Punta Penia

Giorno 2: Risveglio all’alba per una colazione romantica

­ IN PROGRAMMA

Ore 6:00 | Dolce risveglio all’alba per ammirare il sorgere del sole sulle Dolomiti.

Ore 7:00 | Colazione in rifugio e ultimi scatti dolomitici da Punta Penia.

Ore 8:00 | Partenza per il rientro sempre in compagnia della guida alpina. Percorreremo a ritroso il percorso del giorno precedente. Suggeriamo di avere una piccola merenda a portata di mano.

Ore 13:00 | Arrivo al parcheggio del Passo Fedaia e ristoro libero in loco.

Torna su
Cart
  • No products in the cart.