TORNANO I TREKKING ROSA: AL VIA IL 29 MAGGIO IN PRIMIERO

Saranno 4 i trekking rosa in quota volti a sensibilizzare e diffondere maggiore consapevolezza sulla tematica della prevenzione del tumore al seno.

Tornano i Trekking Rosa in alcuni dei luoghi più suggestivi del Trentino; il format, ormai consolidato, prevede un’escursione in quota accompagnata dalle Guide dell’ Associazione Accompagnatori di Media Montagna del Trentino e da un medico specialista. I partecipanti camminando assieme al medico possono con lui/lei affrontare svariate tematiche e risolvere dubbi. Arrivati poi alla meta si tiene un momento di confronto finale dove medico e partecipanti dialogano tutti assieme, in gruppo, sviscerando importanti tematiche dedicate al mondo della prevenzione del tumore al seno. L’approccio è informale affinché messaggi tanto importanti arrivino ad un vasto pubblico in modo diretto.

I Trekking Rosa, nascono da un’idea di Chiara De Pol che, nel 2018 ha affrontato e vinto il cancro al seno. Chiara si batte ormai da anni attraverso diverse iniziative (dai Trekking, al Teatro, alla partecipazione in qualità di relatore a diverse conferenze mediche..) per spiegare e diffondere la consapevolezza e l’importanza della prevenzione del tumore al seno.

Chiara ha saputo trasformare un’esperienza negativa in un’occasione per raccontare la sua storia e il suo percorso di guarigione per lanciare alle donne un messaggio di forza, speranza e di supporto. “Già il solo fatto di camminare assieme, condividere esperienze e vissuti, rappresenta un modo per prevenire il tumore”, afferma Chiara.

Si parte il 29 maggio con la Dott.ssa Rossella Mattedi, fisiatra, alla scoperta dei versanti soleggiati del Monte Cimerlo (2504 m), un percorso caratterizzato da campanili dolomitici isolati, all’estremo sud del gruppo delle Pale di San Martino.

Si prosegue il 19 giugno con la Dott.ssa Marvi Valentini, senologa, nella zona delle Giudicarie verso i Laghi di Valbona, un suggestivo percorso ancora poco “battuto”.

Il 25 settembre assieme all’oncologa Dott.ssa Sara Monteverdi, il gruppo si cimenterà in una facile escursione in una zona poco conosciuta e bellissima del Lagorai: il Lago delle Carezze e il Lago Grande, sul versante orientale del Monte Cola, in Valsugana.

Si conclude il 6 novembre con il Dott. Masen Abdel Jaber, reumatologo, con la cima Marzola che è da considerare uno dei punti panoramici più belli del Trentino grazie alla sua posizione centrale a cavallo fra la Valle dell’Adige e la Valsugana: dalla cima si può quindi ammirare sia il Gruppo di Brenta che i laghi di Levico e Caldonazzo.

I trekking rosa sono gratuiti, a numero chiuso e su prenotazione obbligatoria, in collaborazione con Donne di Montagna.

Ogni partecipante verrà omaggiato con un prodotto Calze GM Sport. L’azienda trentina che produce calze tecniche farà anche una donazione a sostegno della LILT.

Per prenotarsi www.donnedimontagna.com – max 2 biglietti a persona per trekking.

Per iscriversi al primo trekking: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-primo-trekking-rosa-2022-338964430737

Torna su
Cart
  • No products in the cart.